PARE PROPRIO CHE LE NOSTRE INTELLIGENCE E FUNZIONARI DI AMBASCIATA STIANO AL RIGUARDO FACENDO UN OTTIMO LAVORO

0

Maggio 22, 2017 by Pierpaolo Santi

 

Di: Pier Paolo Santi

 

Una breve annotazione che vale la pena sottolineare per capire precedenti articoli e introdurre quelli che verranno sull’argomento:

In un articolo del 9 febbraio 2015 avevamo riportato una considerazione:

“Molti dei giovani europei scrivono anche ai loro avvocati per trovare una soluzione a rimpatriare dopo aver scoperto cosa sia veramente la guerra e la natura del califfato. Noi occidentali dobbiamo puntare su questo, usare i timori per tramutarli in paura per poi diffonderla anche tra i potenziali combattenti jihadisti presenti nelle nostre patrie. Dobbiamo portare avanti una campagna, ovviamente sotto traccia, che arrivi al cuore dei potenziali e acerbi jihadisti deboli di spirito. Le diserzioni vanno curate perché abbattono il morale del nemico e permettono opportunità illimitate soprattutto nell’ambito dell’intelligence”.

http://www.inchiostroscomodo.com/?p=1013

PARE PROPRIO CHE LE NOSTRE INTELLIGENCE STIANO AL RIGUARDO FACENDO UN OTTIMO LAVORO. Riporto un interessante resoconto de La Stampa

http://www.lastampa.it/2017/05/19/esteri/cos-le-ambasciate-europee-aiutano-i-foreign-fighters-a-tornare-a-casa-7f75ZeM58qitIae3Bp3haN/pagina.html

 

Riproduzione Riservata


0 comments »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.